Condizioni Generali d’uso del Sito

||Condizioni Generali d’uso del Sito
Condizioni Generali d’uso del Sito 2016-10-25T21:26:49+00:00

1. Caratteristiche del Servizio

1.1 Il Servizio offerto possiede le seguenti caratteristiche:

  • invio di articoli di testo;
  • invio di immagini, solo per utenti cui viene attribuito lo specifico ruolo;
  • invio di file audio, solo per utenti cui viene attribuito lo specifico ruolo;
  • pannello di controllo intuitivo per la gestione delle risorse del Sito;

1.2 Il Servizio viene erogato gratuitamente agli Utenti registrati online secondo le modalità contenute nel successivo articolo 3 delle Condizioni Generali.

1.3 L’Utente assume ogni responsabilità del contenuto inviato del Sito, secondo quanto previsto dall’art. 5 delle Condizioni Generali.

2. Modalità di registrazione

2.1 L’invio di materiali sul sito è consentito solamente ad un Utente registrato mediante l’indicazione dei suoi dati identificativi minimi, un termine identificativo (nickname) ed una parola chiave (password). L’Utente ha diritto di modificare la password seguendo le istruzioni presenti nel Sito, e riconosce che nickname e password costituiscono il sistema di validazione degli accessi dell’Utente al Sito ed il solo mezzo idoneo a legittimare l’Utente ad accedere al Sito. L’Utente assume pertanto la responsabilità di tutti gli atti compiuti mediante utilizzo di nickname e password ad esso attribuiti. L’Utente è tenuto a conservare nickname e password nella massima riservatezza e a custodirli con la massima diligenza. L’Utente è inoltre tenuto a scegliere una password di non facile individuazione. Per motivi di sicurezza, il Sito consiglia agli Utenti di cambiare periodicamente la password. La conoscenza del nickname e della relativa password da parte di terzi consentirà infatti a questi ultimi di utilizzare i servizi offerti dal Sito in loro nome.

2.2 L’Utente si impegna a comunicare nel minor tempo possibile a di Vita e di Morte via mail all’indirizzo info[AT]divitadimorte[DOT]it:

  • i) qualsiasi utilizzo del proprio spazio web mediante uso non autorizzato di nickname e password,
  • ii) qualsiasi uso non autorizzato di nickname e password ad esso attribuite,
  • iii) ogni altra violazione della sicurezza di cui venisse a conoscenza.

di Vita e di Morte si obbliga, a seguito della comunicazione, a disattivare la password oggetto della violazione di segretezza e a consentire all’Utente di ricreare una nuova password. A tal riguardo, l’Utente prende atto che il link per ricreare una nuova password sarà inviato esclusivamente all’indirizzo e-mail indicato dall’Utente al momento dell’iscrizione o in sede di aggiornamento di tali dati. Per ragioni di sicurezza, non è previsto l’invio di tale link ad un indirizzo e-mail diverso da quello indicato nel profilo dell’Utente. Qualora tale indirizzo non sia corretto e/o aggiornato, quindi, l’Utente prende atto che, al fine di ottenere il link per la creazione della nuova password, dovrà sporgere denuncia di furto e/o smarrimento della propria password alle Autorità competenti, assumendo a proprio carico ogni eventuale onere o costo, ivi comprese le eventuali spese legali, ed inviare copia di tale atto a di Vita e di Morte.

2.3 All’atto della compilazione del modulo di registrazione sono richiesti all’Utente alcuni dati personali, il cui trattamento avviene secondo quanto previsto dal D. Lgs. 196/2003 (Codice della Privacy), e in conformità all’informativa all’Utente di cui alla procedura di registrazione.

3. Utilizzo del Sito

3.1 Non è consentito pubblicare materiale pornografico, osceno o illegale, che violino la normativa sul diritto d’autore, materiale che possa cagionare danno a terzi.

3.2 L’Utente registrato dichiara inoltre di assumersi la piena e totale responsabilità giuridica nei confronti di quanto pubblicato sul Sito, manlevando e tenendo indenne gli Amministratori e la Redazione di di Vita e di Morte da qualsiasi rivendicazione o pretesa derivante dall’uso o abuso dei servizi offerti.

4. Obblighi e responsabilità dell’Utente

4.1 L’Utente garantisce di essere titolare o licenziatario dei diritti di utilizzazione economica di ogni contenuto (di seguito “Materiale”) immesso tramite il Sito sotto qualunque forma.

4.2 Il materiale fotografico o audiovisivo riproducente il ritratto di terzi può essere utilizzato solo qualora l’Utente abbia acquisito il consenso del soggetto ritratto all’utilizzazione del ritratto per gli scopi perseguiti dall’Utente. Qualsiasi Materiale contenente nomi, voci o tratti riconducibili a un individuo diverso dall’Utente potranno essere utilizzati solo previa acquisizione del consenso del soggetto titolare del relativo diritto all’identità personale. A tal proposito l’Utente si impegna ad acquisire e conservare copia scritta delle autorizzazioni richieste dal presente punto 5.3 e ad esibirle in tutti i casi richiesti dalla legge.

4.3 In relazione alla disponibilità dei diritti e dei consensi sopra menzionati l’Utente si assume ogni responsabilità, riconoscendo di esserne l’unico responsabile, impegnandosi pertanto a indennizzare e manlevare gli amministratori di di Vita e di Morte, dal punto di vista sostanziale e processuale, in relazione a qualsiasi contestazione di terze parti.

4.4 L’Utente dichiara e riconoscere di essere l’unico responsabile dell’esattezza e veridicità del Materiale immesso, e assicura che lo stesso è nella sua legittima disponibilità, non è contrario a norme imperative e non viola alcun segno distintivo, diritto di proprietà intellettuale, industriale, diritto di immagine o altro diritto di terzi derivante dalle norme giuridiche vigenti (compresa qualsiasi successiva modifica o integrazione), dalle consuetudini o dagli usi. In ogni caso il Materiale immesso non deve presentare forme e/o contenuti a carattere pedo-pornografico, pornografico, osceno, blasfemo o diffamatorio. L’Utente si impegna pertanto a indennizzare e manlevare di Vita e di Morte, dal punto di vista sostanziale e processuale, in relazione a qualsiasi contestazione di terze parti che lamentino la violazione dei propri diritti a causa dell’immissione di qualsiasi Materiale tramite il Servizio da parte dell’Utente.

4.5 Accettando le presenti condizioni generali l’Utente si impegna ad ottemperare a quanto previsto dal Regolamento in materia di tutela del diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica e procedure attuative ai sensi del decreto legislativo 9 aprile 2003, n. 70 di cui alla delibera n. 680/13/CONS del 12 dicembre 2013 (di seguito Regolamento dell’Autorità Garante delle Comunicazioni (di seguito “AGCOM”). L’Utente riconosce la qualifica di di Vita e di Morte quale “prestatore di servizi” ai sensi dell’art. 1. 1. (f) del Regolamento e che in tale veste di Vita e di Morte possa essere destinataria di provvedimenti dell’AGCOM che le impongano di provvedere alla disabilitazione dell’accesso oppure (laddove possibile) alla rimozione selettiva di contenuti immessi dall’Utente (o ad altra misura idonea ad ottenere l’effetto di rendere non più disponibili al pubblico tali contenuti), qualora questi sia stato ritenuto responsabile dell’illecita utilizzazione di opere digitali ai sensi del Regolamento. Nell’ipotesi in cui sia instaurato un procedimento dinanzi all’AGCOM relativamente a contenuti immessi dall’Utente, quest’ultimo si impegna a dare all’AGCOM ogni riscontro ed informazione previsti dal Regolamento e riconosce che di Vita e di Morte, ai sensi del Regolamento, non è tenuta a prestare alcuna assistenza a favore dell’Utente nell’ambito del suddetto procedimento. Fermo restando quanto previsto dal precedente paragrafo, nell’ipotesi in cui sia instaurato un procedimento dinanzi all’AGCOM relativamente a contenuti immessi dall’Utente edi Vita e di Morte richieda a quest’ultimo informazioni, documenti o chiarimenti, l’Utente si impegna a fornirli tempestivamente e comunque entro il termine indicato dadi Vita e di Morte.

5. Durata e recesso

5.1 Il Servizio è fornito a tempo indeterminato salvo il recesso di ciascuna delle parti a norma delle Condizioni Generali.

5.2 L’Utente ha il diritto di recedere dal Contratto in qualunque momento eliminando il proprio account direttamente online e senza bisogno di inviare alcuna comunicazione scritta.

5.3 L’eliminazione dell’account pone fine a qualsiasi rapporto contrattuale intercorrente tra le parti.

5.4 di Vita e di Morte si riserva il diritto di eliminare in qualsiasi momento gli account degli utenti registrati, qualora i materiali da essi inviati non risultino conformi a quanto indicato al punto 5 (Obblighi e Responsabilità dell’Utente).

6. Limitazione della responsabilità

6.1 L’Utente assume esclusiva responsabilità per ogni sua attività nell’ambito del Servizio offerto da di Vita e di Morte e si impegna a manlevare e tenere indenne la stessa da qualsiasi rivendicazione, pretesa o minaccia relativa a o derivante dall’uso o dall’abuso del Servizio.

6.2 L’Utente si obbliga a servirsi di di Vita e di Morte esclusivamente per scopi leciti e conformi alla legge, ai regolamenti, agli usi ed alle consuetudini.

6.3 L’Utente si assume ogni e più ampia responsabilità per le operazioni di download che dovesse compiere utilizzando il Servizio e del Materiale oggetto di Upload nel Sito.

6.4 L’Utente è responsabile e perseguibile legalmente in relazione ai contenuti dello spazio web a sua disposizione. Nell’immettere i contenuti, l’Utente dichiara di attenersi alle presenti Condizioni Generali.

6.5 Qualora di Vita e di Morte sia destinataria di azioni giudiziali su iniziativa di terze parti in merito all’attività esercitata o alla modalità di utilizzo del Servizio da parte di un Utente, questi accetta espressamente di manlevare e tenere indenne di Vita e di Morte da ogni pretesa, azione o effetto pregiudizievole connesso all’azione legale, obbligandosi a rimborsare ogni spesa e a risarcire ogni danno diretto e/o indiretto subito da di Vita e di Morte per effetto delle suddette iniziative giudiziarie.

6.6 L’Utente si obbliga inoltre a manlevare e tenere indenne di Vita e di Morte da ogni e qualsiasi responsabilità, e conseguenti perdite, danni, costi e spese sofferti e/o sopportati da terzi e derivanti dall’utilizzazione del Sito in maniera non conforme alle obbligazioni contemplate dalle Condizioni Generali da parte di navigatori ovvero da terzi cui avesse consentito l’uso del Sito, ivi comprese le eventuali spese legali che dovessero essere sostenute da di Vita e di Morte anche in ipotesi di danni pretesi da terzi a qualunque titolo.

6.7 L’Utente si assume ogni responsabilità per ogni e qualsiasi danno o pregiudizio che potesse derivare a sé o a terzi dalla divulgazione, sottrazione, trasmissione a terzi non autorizzati del Materiale che egli o terzi abbiano immesso nel Sito.

6.8 di Vita e di Morte dichiara di non svolgere in alcun caso un controllo editoriale sui contenuti del Sito. La Redazione si occupa esclusivamente di controllare l’adeguata formattazione degli articoli inviati e di redarre il Glossario dei termini scientifici in relazione ai testi inviati e le segnalazioni degli Utenti. Pertanto ogni responsabilità per danni e illeciti derivanti da tali contenuti sono da imputarsi esclusivamente agli Utenti.

7. Variazione del Servizio o delle Condizioni Generali

7.1 di Vita e di Morte si riserva il diritto di modificare in ogni tempo le Condizioni Generali nonché i termini e le caratteristiche del Servizio offerto, tramite avvisi generali agli Utenti pubblicati sul Sito.

7.2 Le Condizioni Generali rimarranno valide anche nel caso in cui di Vita e di Morte dovesse cambiare il proprio dominio.

8. Sospensione del Servizio

8.1 di Vita e di Morte si riserva il diritto di sospendere temporaneamente, senza alcuna preventiva comunicazione, l’erogazione del Servizio per il tempo strettamente necessario agli interventi tecnici necessari e/o opportuni per migliorare la qualità del Sito.

8.2 di Vita e di Morte potrà in ogni momento interrompere la prestazione del Servizio qualora ricorrano motivate ragioni di sicurezza o violazioni di riservatezza, dandone in tal caso comunicazione all’Utente.

8.3 di Vita e di Morte si riserva altresì il diritto di interrompere immediatamente ed in via definitiva l’erogazione del Servizio all’Utente che, a seguito di verifiche risulti aver violato le disposizioni relative ai propri obblighi.

9. “NETIQUETTE”

Fermo quanto previsto nelle Condizioni Generali, l’Utente è tenuto al rispetto della “netiquette” (letteralmente etichetta della rete), e sue eventuali modificazioni e integrazioni, in cui si trovano varie prescrizioni relative ai comportamenti che gli Utenti della Rete sono tenuti ad osservare nell’utilizzo della stessa e che si riportano nella versione attualmente pubblicata sul sito della Naming Authority italiana;

  1. Quando si attiva in un nuovo newsgroup o in una lista di distribuzione via posta elettronica, è bene leggere i messaggi che vi circolano per almeno due settimane prima di inviare propri messaggi in giro per il mondo: in tale modo ci si rende conto dell’argomento e del metodo con cui lo si tratta in tale comunità.
  2. Se si manda un messaggio, è bene che esso sia sintetico e descriva in modo chiaro e diretto il problema. Specificare sempre, in modo breve e significativo, l’oggetto (campo “Subject”) del testo incluso nella mail. Se si utilizza un “signature file”, mantenerlo breve e significativo.
  3. Non divagare rispetto all’argomento del newsgroup o della lista di distribuzione via posta elettronica.
  4. Evitare, quanto più possibile, broadcast del proprio messaggio verso molte mailing list (o newsgroups). Nella stragrande maggioranza dei casi esiste una ed una sola mailing list che costituisce il destinatario corretto, e che include tutti e soli gli utenti che sono effettivamente interessati.
  5. Se si risponde ad un messaggio, evidenziare i passaggi rilevanti del messaggio originario, allo scopo di facilitare la comprensione da parte di coloro che non lo hanno letto, ma non riportare mai sistematicamente l’intero messaggio originale, se non quanto sia necessario.
  6. Non condurre “guerre di opinioni” sulla rete a colpi di messaggi e contromessaggi: se ci sono diatribe personali, è meglio risolverle via posta elettronica in corrispondenza privata tra gli interessati.
  7. Non pubblicare mai, senza l’esplicito permesso dell’autore, il contenuto di messaggi di posta elettronica.
  8. Non pubblicare messaggi stupidi o che semplicemente prendono le parti dell’uno o dell’altro fra i contendenti in una discussione. Leggere sempre le FAQ (Frequently Asked Questions) relative all’argomento trattato prima di inviare nuove domande.
  9. Non inviare tramite posta elettronica messaggi pubblicitari o comunicazioni che non siano state sollecitate in modo esplicito.
  10. Non essere intolleranti con chi commette errori sintattici o grammaticali. Chi scrive, è tenuto comunque a migliorare il proprio linguaggio in modo da risultare comprensibile alla collettività.

Alle regole precedenti, vanno aggiunti altri criteri che derivano direttamente dal buon senso:

  1. La rete è utilizzata come strumento di lavoro da molti degli utenti. Nessuno di costoro ha tempo per leggere messaggi inutili o frivoli o di carattere personale, e dunque non di interesse generale.
  2. Qualunque attività che appesantisca il traffico o i servizi sulla rete, quali per esempio il trasferimento di archivi voluminosi o l’invio di messaggi di posta elettronica contenenti grossi allegati ad un gran numero di destinatari, deteriora il rendimento complessivo della rete. Si raccomanda pertanto di effettuare queste operazioni in modo da ridurre il più possibile l’impatto sulla rete. In particolare si raccomanda di:
    • effettuare i trasferimenti di archivi in orari diversi da quelli di massima operatività (per esempio di notte), tenendo presenti le eventuali differenze di fuso orari;
    • non inviare per posta elettronica grosse quantità di dati; indicare (ove possibile) la locazione (URL) dei dati del messaggio, tenendoli disponibili per il prelievo la consultazione sulla rete.
  3. Vi sono sulla rete una serie di sin server (file server) che contengono, in copia aggiornata, documentazione, software ed altri oggetti disponibili sulla rete. Informatevi preventivamente su quale sia il modo server più accessibile per voi. Se un file è disponibile su di esso o localmente, non vi è alcuna ragione per prenderlo dalla rete, impegnando inutilmente la linea e impiegando un tempo sicuramente maggiore per il trasferimento.
  4. Il software reperibile sulla rete può essere coperto da brevetti e/o vincoli di utilizzo di varia natura. Leggere sempre attentamente la documentazione di accompagnamento prima di utilizzarlo, modificarlo o re distribuirlo in qualunque modo e sotto qualunque forma.
  5. Comportamenti palesemente scorretti da parte di un utente, quali:
    • violare la sicurezza di archivi e computer della rete;
    • violare la privacy di altri utenti della rete, leggendo o intercettando la posta elettronica loro destinata;
    • compromettere il funzionamento della rete e degli apparecchi che la costituiscono con programmi (virus, trojan horses, ecc.) costruiti appositamente;
    • costituiscono dei veri e propri crimini elettronici e come tali sono punibili dalla legge.
Log in

Registrati
Il sito è realizzato e mantenuto grazie
al contributo incondizionato di
FILE | Fondazione Italiana di Leniterapia